agendasposi.com


I Fiori - Addobbi e bouquet per il matrimonio

I Fiori - Addobbi e bouquet per il matrimonio
I fiori e gli addobbi
Sono essenziali per creare la giusta atmosfera. Non si può che amare il senso di sollievo, di letizia, di armonia che i fiori offrono con i loro profumi e colori. Si raccomanda di scegliere il fioraio almeno tre mesi prima della cerimonia e di informarlo di tutti i particolari: dal colore dell’abito della sposa al luogo della celebrazione delle nozze, dal rinfresco all’auto, ecc. Le composizione vanno intonate al luogo dove verrà svolta la cerimonia: chiesa moderna: forme geometriche e composizioni anche ardite; cattedrale: addobbi classici che esaltino gli spazi e le architetture; chiesetta di campagna: composizioni contenute e semplici con molto verde e fiori di campo; chiesa barocca: composizioni che comprendano anche frutti, per chi sa osare; municipio: composizioni semplici, posizionate vicino agli sposi, con fiori profumati che rendano la sala più bella ed accogliente; in casa, per il ricevimento: non eccedere nelle composizioni e scegliere fiori e frutta di stagione; castello o villa d’epoca: grandi composizioni d’effetto, a riempire gli enormi spazi e ricreare gli antichi splendori del posto; casa in campagna o all’aperto: aggiustare le piante già esistenti in giardino e aggiungere vasi di alberelli e fiori, festoni, ghirlande; affittare dei gazebo per riparare gli invitati dal possibile caldo e sistemare il buffet. I fiori da utilizzare vanno scelti in base alla stagione: In primavera: la freschezza di tulipani, astromerie, iris, peonie, calle, lillà, papaveri, nelle tonalità pastello, magari accompagnati da spighe di grano; inoltre, elisiantus, narcisi e mughetti con il loro delicato profumo. In estate: sono splendidi i girasoli, arricchiti da grappoli d’uva o delphinium in vari colori, solidago, agapantus, bocche di leone, lilium, nuovi ibridi di rose, spatifillum e anturium, per dare un tocco di raffinatezza. In autunno: si possono sfruttare le bacche, i piccoli frutti abbinati sempre ai fiori. E’ molto indicato anche il meraviglioso fogliame tipico di questa stagione, molto romantico. In inverno: i sempreverdi costituiscono un’ottima base da corredare di gelsomini e stelle di natale bianche, rosse o rosate. Il bouquet
Gli specialisti sono d’accordo nell’affermare che per il 2012 la tendenza, che interesserà la forma, i colori e i preziosi del bouquet da sposa , sarà quella vintage. Quindi quello che ci si aspetta nei prossimi bouquet sposa 2012 non sarà più lo stile minimale e semplice, bensì un ritorno e una riscoperta del romanticismo, con nuance tenui e rifiniture in pizzo, perle e swarovsky. Non solo quindi una retrocessione del luccichio e dei preziosi, ma anche il ritorno del bouquet a borsetta impreziosito con fiori o decorazioni che richiamano temi floreali. I fiori ovviamente dovranno essere in linea con la scelta dell’abito da sposa, con la scelta degli addobbi in Chiesa e con quelli del ristornate. Tonalità delicate, tenui ed aggraziate, per organizzare un vero matrimonio romantico di gran tendenza. Se scegliete un bouquet impreziosito con perle, swarovsky e gioielli vari, è consigliabile indossare e scegliere un abito nuziale minimale, semplice e non eccessivo con decori, altrimenti il tutto potrebbe farvi apparire eccessivamente ornate. Il bouquet a borsetta è un’ottima alternativa al classico mazzo di fiori. I fiori che comporranno il bouquet dovranno essere scelti con attenzione e diligenza, proprio perché dovranno esprimere la personalità della sposa. Abbinare il tipo di bouquet all’abito:
abito corto: bouquet rotondo e formale a fiori piccoli, con rifiniture naturali e steli a vista; abito lungo: bouquet decorativo arricchito da particolari foglie e, se si desidera, anche con dei nastri adeguati; abito con strascico: splendido bouquet a goccia o l’elegantissimo passivo; tailleur: bouquet a fascio ; Il significato dei fiori
Il cosiddetto linguaggio dei fiori, conosciuto anche come florigrafia, fu un modo di comunicazione piuttosto sviluppato nell’Ottocento, per cui i fiori e gli allestimenti floreali venivano utilizzati per esprimere sensazioni che non sempre potevano essere pronunciate.
I fiori, quindi, possono essere di aiuto per indicare uno stato d’animo, esprimere emozioni o manifestare affetto o amore a qualcuno. Arancio: il fiore che per eccellenza indica il matrimonio, rappresenta la verginità, la fecondità e la purezza. Artemisia: contentezza. Biancospino: speranza e buona fortuna Calla: rappresenta la bellezza, la raffinatezza, la perseveranza. Edera: fedeltà e amore esclusivo. Gelsomino: grazia, eleganza e amore. Giglio: purezza e adorazione. Girasole: rappresenta l’amore adorante. Giunchiglia: desiderio intenso. Margherita: freschezza, semplicità e candore di una donna. Myosotis: ricordati di me. Mughetto: felicità ritrovata. Orchidea: considerato da secoli il fiore afrodisiaco per eccellenza, simboleggia sensualità, raffinatezza ed eleganza. Ortensia: freddezza. Primula: è il primo fiore della stagione è simbolo di gioventù e di spensieratezza. Rosa arancio: fascino. Rosa bianca: amore puro e spirituale. Rosa color corallo: desiderio. Rosa di Natale: pace e tranquillità. Rosa muschiata: bellezza capricciosa. Rosa rosa: amicizia, affetto. Rosa color rosa scuro: gratitudine. Rosa color rosa pallido: gioia. Rosa color pesca: amore segreto. Rosa rossa: passione d’amore. Tiglio: amore coniugale. Tulipano rosso: indica una dichiarazione d’amore. Viola del pensiero: ti penso sempre.

Essenziali per creare la giusta atmosfera, non si può che amare il senso di sollievo, di letizia nel piacere estetico che i fiori offrono con i loro

Argomenti trattati: addobbi floreali, scenografie floreali, i fiori da usare in chiesa, addobbi floreali con la frutta e le spighe, scegliere i fiori in base al periodo, scegliere i fiori in base alla chiesa, cattedrale, chiesa di campagna, chiesa barocca, chiesa moderna, composizioni di fiori per il matrimonio, profumi e colori dei fiori, il fioraio, quando scegliere i fiori per il matrimonio, il bouquet e il vestito da sposa, fiori Per castello o villa d'epoca, composizioni d'effetto, addobbi floreali per il municipio, matrimonio in giardino vasi di alberelli e fiori, festoni, ghirlande di fiori, fiori da utilizzare In primavera, tulipani, astromerie, iris, peonie, calle, lillà, papaveri, tonalità pastello, spighe di grano, elisiantus, narcisi e mughetti, fiori da utilizzare In estate, girasoli, grappoli d'uva, delphinium, solidago, agapantus, bocche di leone, lilium, rose, spatifillum, anturium, bacche, sempreverdi, fiori In inverno, fiori In autunno, bouquet fiori d'arancio, bouquet addobbo, consigli,

• e-mail   • privacy   • site map   

Valid XHTML 1.0 Transitional